L’esperienza di Nicole: dai banchi di scuola alla boutique

Riportiamo l’articolo de “Il Novese” di lunedì 5 luglio 2021

Nicole Chierchini 

 ha 19 anni, un sogno nel cassetto («diventare assistente veterinaria») e tanta voglia di dimostrare quanto vale. Ci proverà durante il tirocinio formativo di sei mesi che è riuscita a ottenere presso la boutique di Trussardi, all’Outlet di Serravalle Scrivia.

Nicole, che abita a Gavi, dopo le scuole medie ha scelto di frequentare il centro di formazione professionale CNOS-FAP di Serravalle Scrivia. Qui ha ottenuto al terzo anno la qualifica professionale e al quarto anno il diploma.

«Per la mia crescita personale sono stati fondamentali gli stage in azienda che ho potuto fare grazie al CNOS-FAP – racconta Nicole – Ne ho fatto due. Il primo presso l’Iper di Serravalle Scrivia, nel reparto pasticceria, e il secondo in uno studio veterinario di Arquata Scrivia».

Uno stage che tra l’altro ha rinforzato una passione per gli animali già presente in Nicole: «Il mio sogno sarebbe lavorare in futuro come assistente veterinaria. Ora però il mio impegno è totalmente rivolto al tirocinio che sto per iniziare e che rappresenta una grande opportunità».

Se tornasse indietro, la 19enne gaviese rifarebbe esattamente le stesse scelte: «Al CNOS-FAP di Serravalle mi sono trovata davvero bene. La preparazione che fornisce soprattutto in campo commerciale è molto accurata, gli insegnanti sono disponibili e le loro spiegazioni sono sempre chiare».

 

Da studente CNOSFAP a store manager: l’esperienza di Alessio

Riportiamo l’articolo scritto in collaborazione con “Il Novese” e pubblicato giovedì 26 aprile.  

Certe volte la vita ci guida attraverso sentieri imperscrutabili. Un bivio dopo l’altro, ci ritroviamo distanti chilometri e chilometri dal punto in cui pensavamo di arrivare. Ma non sempre è un male.

Come è capitato ad Alessio Tatti, 27enne di Vargo (Stazzano) che ha mosso i primi passi in una pizzeria per ritrovarsi qualche anno dopo a gestire un negozio di articoli sportivi e a scoprire due grandi passioni, quella per la montagna e quella per la fotografia.

Alessio ha frequentato i corsi del centro di formazione CNOSFAP di Serravalle Scrivia e grazie all’opportunità concessa dagli stage in azienda si è fatto conoscere dai suoi futuri datori di lavoro. «Quando ho fatto lo stage ero ancora minorenne e non mi hanno potuto assumere – racconta oggi Alessio – Non appena ho compiuto 18 anni mi hanno chiamato e ho cominciato a lavorare. In quel periodo facevo anche il cameriere, prima in pizzeria a Gavi e successivamente a Carrosio. È stato proprio lì che l’allora store manager del negozio Salewa di Serravalle Scrivia mi ha notato dandomi l’opportunità di lavorare per questa grande azienda del settore sportivo».

Da allora sono passati sei anni e nel frattempo Alessio è diventato responsabile di quel punto vendita in cui era entrato come commesso. «Sono grato a Salewa che ha creduto in me e al centro CNOSFAP senza il cui aiuto probabilmente non avrei raggiunto questi risultati. In particolare, credo che il sistema degli stage sia fondamentale per consentire ai ragazzi di conoscere davvero il mondo del lavoro».

«Conservo un bellissimo ricordo di quel periodo e degli insegnanti che mi hanno seguito – dice ancora Alessio – Tra l’altro, anche mia sorella maggiore ha frequentato il CNOSFAP, e dopo di me l’ha fatto anche mia sorella minore».

Ma non c’è solo il lavoro. Vivendo a stretto contatto con il mondo della montagna rappresentato da Salewa, Alessio è diventato un vero e proprio appassionato di trekking e di natura. «Ed è bello vedere che tante persone hanno questa stessa passione – dice – La quarantena ha fatto aumentare la voglia di vivere all’aria aperta e in tanti si sono affacciati al mondo dell’outdoor». Con due amici, tra l’altro, Alessio Tatti si dedica anche alla fotografia degli animali. «Nell’ultimo periodo a causa del lockdown abbiamo dovuto limitare le nostre escursioni. Così abbiamo deciso di piazzare alcune fototrappole nei boschi intorno alla mia abitazione. Ne è venuta fuori anche una pagina Instagram che ha già diverse centinaia di fan».

La soddisfazione maggiore? «Accogliere in negozio gli stagisti provenienti dal CNOSFAP. È una grande emozione che mi riempie di gioia. Anche se mi fa sentire un po’ invecchiato: quanti anni sono passati da quando ero al loro posto!»

Sportello Al Lavoro: aperto a tutti, per opportunità e consulenze

Riportiamo l’articolo scritto in collaborazione con “Il Novese” e pubblicato giovedì 14 aprile

Formazione e lavoro, due concetti strettamente legati a cui Cnosfap Serravalle Scrivia tiene molto per offrire opportunità di crescita e di cambiamento. Oltre ai già noti ed apprezzati corsi per la preparazione al mondo del lavoro – con stage nelle aziende – è attivo un importante servizio “Al lavoro”, un vero e proprio sportello accreditato dalla Regione Piemonte a norma di legge a cui gli utenti possono rivolgersi per tutte le fasi della ricerca del lavoro. Dalla compilazione del curriculum all’orientamento, fino all’incontro tra domanda ed offerta.

Sportello Al Lavoro: aperto a tutti, per opportunità e consulenze

Sportello Al Lavoro: aperto a tutti, per opportunità e consulenze

Formazione e lavoro, due concetti strettamente legati a cui Cnosfap Serravalle Scrivia tiene molto per offrire opportunità di crescita e di cambiamento. Oltre ai già noti ed apprezzati corsi per la preparazione al mondo del lavoro – con stage nelle aziende – è attivo un importante servizio “Al lavoro”, un vero e proprio sportello accreditato dalla Regione Piemonte a norma di legge a cui gli utenti possono rivolgersi per tutte le fasi della ricerca del lavoro. Dalla compilazione del curriculum all’orientamento, fino all’incontro tra domanda ed offerta.

È molto importante sottolineare che tali servizi sono accessibili a tutti, non solo i frequentanti i corsi, ai quali è garantito un passaggio diretto. È quindi uno strumento di supporto, non sostitutivo, dei Centri per l’impiego classici, sempre gratuito per i singoli richiedenti grazie al quale si possono avere informazioni o ci si può rivolgere per conoscere nuove opportunità per l’accesso facilitato al mondo del lavoro, specialmente per i giovani. Il personale altamente specializzato che opera nel settore da anni è infatti sempre aggiornato su bandi e su altre forme di sostegno, accompagnando l’utente nella compilazione burocratica delle richieste necessarie. A loro ci si può rivolgere per qualsiasi tipo di informazione o richiesta, con la certezza di ricevere la miglior attenzione.

Lo Sportello è rivolto alle aziende per segnalare esigenze in campo lavorativo o per entrare nel programma di offerta di tirocini formativi, oppure per consulenze varie sulla gestione dei contratti di lavoro o di altre incombenze in materia.

Per fissare appuntamento chiamare il numero 0143 686465 o inviare e-mail a servizilavoro.serravalle@cnosfap.net.